Silvano Bacciardi

Data: 24 Ottobre, 2019
Dove: Ex Lanificio – Fermignano (PU)

ACQUA CORRENTE

E’ il simbolo dell’architettura industriale delle Marche. Appoggiata sul fiume, a lato delle cascate, rappresenta la più importante industria di Fermignano di sempre. Prima fiorente cartiera (dal 1411 fino al 1870) poi filanda da seta e lanificio (fino alla fine degli anni ’80).

Lo stabilimento, che nel 1919 contava già 100 operai, nel 1946 arriva a oltre 230. In pratica, quasi ogni famiglia fermignanese ha ricordi legati a quel luogo: un nonno o un parente che ogni giorno affrontava il turno scandito dalla sirena, nel centro storico della cittadina che, non a caso, si dice ancora ‘laniera’.

Ora una nuova pagina attende il complesso industriale, recentemente recuperato da Megawatt. Il nuovo corso sarà inaugurato da una mostra fotografica, Acqua Corrente, di Silvano Bacciardi, realizzata con il supporto dell’associazione Fiume di Carta Fest.

La mostra si articola in due sezioni: la prima con le foto realizzate da Bacciardi 25 anni fa, in bianco e nero, quando la fabbrica era chiusa tra le sue mura, e mancava la luce del sole; la seconda, contemporanea, con le foto a colori che ritraggono i locali dove il tempo trascorso ha lasciato i suoi segni, anche in seguito al crollo di un tetto causato dal ‘nevone’ del 2012.

My Shopping Cart

Text paragraph

You can see how he solves his problems. You can also see what’s wrong. Young children, especially, have enormous creativity, and whatever’s in them rises to the surface in free play.

Progetti Recenti

  • Collettivo di Movimento Centrale Danza & Teatro di Fabriano (PU)